Area Riservata

Storia economica

hidden

2001- Default Argentina

2001

Argentina: a causa dell'ingente debito accumulato nel corso di lunghe dittature militari e al rigido ancoraggio del peso, la valuta locale, al dollaro, il tasso di cambio fisso favorì le importazioni, alimentando una deindustrializzazione del paese ed elevati tassi di disoccupazione. Il PIL argentino diminuì del 4% e il paese entrò in recessione. Nel dicembre del 2001, il Governo annunciò la sospensione della scadenza delle obbligazioni governative (moratoria).
11 settembre 2001: Crollo delle Torri Gemelle. Wall Street non apre. In Europa Milano, Londra e le altre piazze finanziarie registrano cali dal 5% al 10%. A picco anche le borsse del Sud America. La settimana seguente culmina con un "giovedì nero" in cui il Dow Jones perde 4,73%.